Game based learning: un’incredibile metodologia da applicare alla formazione online

game based learning

Game based learning e gamification sono i nuovi trend e-learning che stanno avendo enorme successo nella formazione accademica e aziendale. Alla base di queste due metodologie vi è un’attività che da sempre fa parte della vita di tutti noi: il gioco. Giocare è divertente e coinvolgente, ma è anche strategia e ragionamento. E per questo è lo strumento giusto per un apprendimento efficace.

Il game based learning e la gamification sfruttano tutti i benefici dell’attività ludica e li applicano alla formazione e-learning. Ma quali sono le differenze tra le due metodologie? Scopriamolo insieme.

Cos’è la gamification

Prima di approfondire le caratteristiche che distinguono game based learning e gamification, è necessario definire queste due tendenze dell’e-learning.

Per gamification si intende l’applicazione di meccanismi di gioco (assegnazione premi, creazione classifiche e punteggi, conferimento badge) in contesti non tradizionalmente ludici, come quello della formazione. L’obiettivo di questa metodologia è quello di promuovere specifici comportamenti e guidare lo studente in un percorso didattico complesso, attraverso determinate azioni.

Usare dinamiche di gioco in contesti formativi stimola l’apprendimento, rendendo il processo meno noioso e più interattivo. Come puoi immaginare, i vantaggi della gamification sono molteplici:

  • Il gioco è parte della natura umana e, in quanto tale, ha il potere di rendere l’apprendimento un processo inconsapevole, naturale e quasi senza sforzo.
  • Il divertimento dell’attività ludica favorisce la memorizzazione di concetti anche molto complessi.
  • Aumenta l’engagement e la motivazione, offre intrattenimento e rende i contenuti formativi più interessanti.
  • Puoi applicarla in diversi contesti, sia scolastici sia lavorativi.
  • Il meccanismo di punti e classifiche creano una competizione positiva tra colleghi.
  • I comportamenti interiorizzati tramite l’attività di gioco vengono attuati automaticamente.

Cos’è il game based learning

Il game based learning nasce in realtà in versione analogica, quando flashcard e props venivano utilizzati per rendere l’apprendimento più efficace e coinvolgere gli studenti. Nell’era digitale, carte e giochi tradizionali sono spesso sostituiti da videogiochi, ma lo scopo rimane inalterato.

Il game based learning è una strategia didattica che fa uso di un gioco (o videogioco) creato appositamente per insegnare uno specifico contenuto o per raggiungere un determinato obiettivo didattico. In breve, lo studente impara giocando.

Grazie ai progressi in campo tecnologico, è possibile costruire ambientazioni e scenari di gioco difficilmente ricreabili nella realtà e pensati su misura per lo studente e il suo bisogno formativo.

Anche per il game based learning, i vantaggi sono molteplici:

  • L’utilizzo di ambienti di gioco simulati consente il superamento di bias cognitivi da parte del giocatore, che non alza le tipiche barriere difensive usate sul luogo di lavoro.
  • Rafforza la cooperazione e crea un ambiente lavorativo più disteso, sviluppando l’empatia tra colleghi.
  • Incentiva la proattività e la responsabilità del giocatore in quanto protagonista e artefice del suo stesso percorso formativo.
  • Con il game based learning è possibile presentare situazioni particolari, che difficilmente accadono sul luogo di lavoro, e formare i dipendenti a reagire ad eventi extra-ordinari.
  • Le azioni dello studente sono misurabili e osservabili; i dati raccolti possono far emergere problematiche sulle quali è necessario intervenire con azioni mirate.
  • Dall’altro lato, il monitoraggio può portare anche a piacevoli scoperte. Ad esempio, un dipendente può distinguersi nel game based learning per doti inaspettate che normalmente non sarebbero state notate.

 

Differenze tra i due

A questo punto, i concetti di gamification e game based learning dovrebbero esserti chiari. Ma nel caso ti fosse rimasto ancora qualche dubbio, eccoti le differenze principali tra i due:

  • La gamification prevede l’applicazione di dinamiche di gioco, ad esempio la creazione di classifiche e punteggi, ad attività formative già presenti. Il game based learning consiste, invece, nella progettazione di un ambiente di gioco inedito per il raggiungimento di specifici obiettivi formativi.
  • Il fine ultimo della gamification è quello di aumentare l’engagement, mentre quello del game based learning è l’apprendimento.
  • Se la ricompensa della gamification è spesso tangibile, ad esempio un badge, quella del game based learning è più di tipo esperienziale.

Quale metodologia scegliere?

Avendo chiare le differenze tra gamed based learning e gamification, la domanda che sorge spontanea è: quale delle due scegliere per la tua realtà lavorativa?

Innanzitutto, devi sapere che è possibile usare i due strumenti contemporaneamente. Tuttavia, ci sono situazioni in cui è più adatto il game based learning e altre in cui è meglio la gamification.

La prima cosa da sottolineare è che un approccio come il game based learning è molto più costoso rispetto alla gamification, in quanto richiede la progettazione di contenuti multimediali di gioco pensati ad hoc.

Dopodiché, pensa ai tuoi obiettivi. Se il tuo scopo è quello di sviluppare le capacità di problem solving dei tuoi dipendenti, allora il game based learning è la soluzione migliore. Se invece il tuo scopo è l’apprendimento di un determinato comportamento, dovrai scegliere la gamification e il suo sistema di assegnazione di ricompense.

Un altro elemento da prendere in considerazione è sicuramente il target. Che età hanno gli utenti? Quali sono i loro obiettivi e bisogni formativi? Qual è il loro background lavorativo e culturale? Questi sono tutti elementi di cui tener conto al momento della scelta.

Le casistiche sono pressoché infinite, ma conoscere la differenza tra game based learning e gamification sicuramente ti aiuterà a scegliere l’approccio più adatto alla tua realtà lavorativa. E nel caso avessi bisogno di qualche informazione in più, contattaci cliccando qui e risponderemo alle tue domande.

Se il tema delle Academy online ti interessa, iscriviti al nostro evento d’aula dedicato al tema cliccando qui.

Informazioni sull'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.