Best practices per creare webinar interattivi

webinar-interattivi

I webinar sono eventi online di cui aziende e organizzazioni non possono più fare a meno. Ma come creare webinar interattivi in grado di coinvolgere il pubblico? In questo articolo troverai 13 best practice formulate da professionisti del settore che ti aiuteranno nella creazione di eventi virtuali coinvolgenti.

Usa i breakout per webinar più interattivi

Riunire le persone in gruppi più piccoli e farle discutere, o condividere opinioni, è uno dei modi per creare webinar interattivi. Infatti, implementare sessioni di breakout evita che il pubblico si perda in altre attività, come controllare e-mail o sms. Ma soprattutto, se vuoi mantenere alta la concentrazione dei partecipanti per tutto l’evento, ciò di cui hai bisogno è un oratore bravo. Ovvero, un relatore convincente e anche un po’ intrattenitore, in grado coinvolgere il pubblico e valorizzare la sua esperienza.

Dimentica quindi gli eventi in cui le persone sono costrette ad ascoltare un ospite che parla senza interruzione per 45 minuti. Pensa piuttosto a come includere attività di breakout, per dare un’opportunità di partecipazione attiva e creare webinar interattivi.

Meno introduzioni, ma più contenuto

Troppo spesso la metà del tempo di un webinar è occupata dalla presentazione dei relatori. Ma nella maggior parte dei casi, tutti i partecipanti conoscono già chi sta parlando: questa è una delle ragioni per cui si trovano lì. Ciò non vuol dire che si dovrebbero saltare tutte le presentazioni per rendere i webinar interattivi.

Una cosa importante, e spesso trascurata, è la necessità di illustrare come funziona la piattaforma che sta ospitando l’evento. Essenziale per evitare di spendere del tempo prezioso a spiegare come mettere o togliere il muto ogni 5 minuti. Per questi motivi, l’introduzione dovrebbe essere breve e utile per il pubblico. Meglio utilizzare il tempo risparmiato in questa fase per stimolare la partecipazione attiva e caricare le energie dei partecipanti, ad esempio attraverso l’uso di breakout o sondaggi.

Q&A in diversi momenti del webinar, piuttosto che tutti alla fine

Questa è sicuramente una delle best practice più semplici ed efficaci per avere webinar interattivi. Se pensiamo al motivo per cui le persone partecipano ai webinar, spesso è perché hanno un problema da risolvere o un dubbio da chiarire. Insomma, le persone sono lì per le domande. Ecco perché dedicare del tempo a Q&A durante l’evento, piuttosto che lasciare poco spazio alla fine, può essere la mossa vincente.

Quando parliamo di Q&A, in realtà hai due opzioni per rendere i webinar interattivi:

  • Un “flipped model”, ovvero modello capovolto, che consiste nel presentare i contenuti in un breve periodo di tempo, ad esempio 10 minuti, e dedicare la maggior parte dell’evento al Q&A.
  • Rispondere ad alcune domande in mezzo alla sessione, in particolare se questo indirizzerà la discussione nella seconda metà del webinar.

Fornire una lettura in anticipo e stimolare la discussione

Uno dei modi per creare webinar interattivi è quello di fornire ai partecipanti i contenuti prima dell’evento. In questo modo, potrai saltare eventuali presentazioni o spiegazioni degli argomenti ma passare direttamente alla discussione del tema.

Sicuramente è un’idea con dei meriti, ma potresti pensare a quanto sia realistico che le persone svolgano del lavoro in anticipo prima del tuo webinar. Una soluzione potrebbe essere dedicare del tempo alla lettura del materiale durante la prima parte dell’evento, e invitare alla discussione nella seconda parte. Difatti, è molto più facile aumentare la partecipazione se non si chiede alle persone di svolgere un compito prima.

Scegliere una piattaforma per webinar interattivi

La piattaforma che ospiterà il tuo webinar è molto importante, soprattutto se l’interattività e il coinvolgimento sono due aspetti di cui non vuoi fare a meno. A tal fine, pensa a come vorresti che il tuo evento sia e a cosa vuoi che i partecipanti facciano. E poi cerca una piattaforma che si adatti alle tue esigenze e obiettivi.

La scelta può essere davvero difficile, visto le numerose alternative presenti sul mercato. In generale, un software per eventi online che promuova l’interattività dovrebbe offrire, tra le altre cose, la possibilità di:

  • Organizzare breakout
  • Condividere schermo, webcam e audio
  • Chattare, con il relatore e/o tra i partecipanti
  • Fare sondaggi

Se vuoi sapere come scegliere la piattaforma per webinar interattivi giusta per te, ti consiglio di leggere l’articolo: 9 consigli per scegliere la tua piattaforma webinar.

Vedere gli intervistatori sullo schermo durante le Q&A

Dare la possibilità a chi fa domande di presentarsi attraverso webcam e microfono accesi arricchisce e valorizza l’esperienza di webinar interattivi. Troppo spesso, si da per scontato che siano i soli oratori a dover essere visti e ascoltati. Al contrario, un partecipante che può intervenire con domande e mostrarsi agli altri si sentirà maggiormente coinvolto nell’evento.

Se avete un pubblico molto ampio, questo aspetto potrebbe diventare problematico. In questo caso, alcune soluzioni potrebbero essere: far scegliere le domande in sessioni di breakout o far scrivere le domande nella chat.

Usa presentazioni grafiche e crea un file diverso da distribuire al pubblico

Le slide che usi durante la tua presentazione dovrebbero essere diverse dal materiale che vorresti distribuire ai partecipanti alla fine dell’evento. Questo perché se progettassi una presentazione pensando che debba avere un senso per qualcuno anche tra un anno, tenderesti a creare slide con molto testo. E una delle regole per un webinar più interattivo è usare slide con poco testo, ma più grafiche e immagini.

Per riassumere, fai due versioni della tua presentazione, una per l’evento e una da distribuire alla fine. Puoi anche mandare loro un documento Word o PDF con tutte le tue fonti scritte.

Per consigli su come realizzare una presentazione, leggi presentazioni efficaci: 3 strategie per il tuo webinar.

Sondaggi

I sondaggi possono sicuramente rendere i webinar interattivi. Spesso però, capita di partecipare a videoconferenze definite come “coinvolgenti” o “interattive” solo perché alla fine vengono proposti un sondaggio o due. Ma uno o due minuti di domande nel corso di un’ora non rendono un webinar più coinvolgente.

Quindi, se vuoi usare i sondaggi, stabilisci vari momenti del tuo evento in cui usarli e ricorda che pur essendo un ottimo tool, da solo non basta per aumentare l’interattività.

Usare una lavagna bianca digitale

La lavagna digitale è uno degli strumenti più richiesti dagli organizzatori di webinar, soprattutto se formativi. Dall’altra parte le piattaforme si stanno attrezzando per fornire opzioni di lavagne bianche sempre più innovative.

Avere un foglio bianco in cui prendere annotazioni, evidenziare le parti più importanti di un discorso o fare schemi è un ottimo modo per guidare l’attenzione del pubblico e coinvolgerlo durante la presentazione.

Parlare e basta non rende i webinar interattivi

È abbastanza comune partecipare a webinar in cui degli esperti spiegano come fare qualcosa e il pubblico ascolta attento. In realtà, poi quasi nessuno impara effettivamente come fare quella specifica attività e ciò che rimane sono solo un insieme di parole.

Pensa: cosa puoi fare di produttivo nel tempo che hai a disposizione che possa davvero beneficiare il tuo pubblico?

Far mettere in pratica fin da subito i tuoi consigli, creare qualcosa o discutere di un caso studio, non solo rende i webinar interattivi, ma permette ai partecipanti di portarsi a casa qualcosa di concreto e di valore. Quindi, dai qualcosa di specifico da fare ai tuoi invitati.

 Flipped classroom

Il modello di flipped classroom presuppone che al pubblico, o alla classe, venga consegnato il materiale “da studiare” in anticipo, per poi occupare il tempo dell’evento a discutere e confrontarsi sul tema. È un approccio molto innovativo e per funzionare è necessario che i partecipanti prendano visione del documento o video consegnato.

Ma come sappiamo, dare del lavoro da fare individualmente prima di un webinar non sempre porta i risultati sperati. Per questo, le flipped classroom non sono adatte a tutti gli eventi e a tutti i pubblici. Nonostante ciò, rimane comunque un’ottima opportunità per rendere i webinar interattivi e superare il modello tradizionale degli eventi online, offrendo qualcosa di originale.

Offrire opportunità di networking

Le opportunità di networking sono quelle che ci si aspetta di avere quando si decide di partecipare a un webinar. Spesso, queste vengono lasciate alla fine dell’evento, dopo una ricca presentazione di contenuti. In realtà, l’ideale sarebbe fornire attività di networking prima e durante la sessione, permettendo la discussione tra presentatori e partecipanti, così come da partecipante a partecipante.

Abbattere il muro che esiste tra i blocchi di contenuto e le sessioni di networking è la vera sfida rivolta agli organizzatori di eventi online. Ma quale modo migliore per creare webinar interattivi?

Usare la gamification per webinar interattvi

Le attività di gamification sono un’ottima best practice per rendere i webinar interattivi e coinvolgenti. Impostare una caccia al tesoro, in cui si chiede alle persone di cercare un oggetto relativo al tema di cui si sta parlando, o giochi a premi è un modo per far partecipare attivamente il pubblico all’evento, intrattenerlo e offrirgli qualcosa di valore. La gamification è molto usata per rompere il ghiaccio all’inizio, per concedere una pausa attiva nel mezzo, o come modello principale su cui costruire tutto l’evento.

I webinar interattivi offrono un valore aggiunto

Chi decide di partecipare a un evento online, raramente lo fa solo ed esclusivamente per il contenuto. Un partecipante che si iscrive ad un webinar si aspetta di vivere una vera e propria esperienza, interattiva e coinvolgente. Per questo motivo, progettare attività che supportano la partecipazione attiva darà un valore aggiunto al tuo evento.

Il consiglio finale è: non concentrarti solo su sondaggi e questionari, ma esplora diversi formati coinvolgenti e usa la creatività per rendere i tuoi webinar interattivi.

Vuoi organizzare webinar interattivi con noi? Contattaci subito cliccando qui!

Informazioni sull'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.