Corsi di formazione online: 5+1 consigli per il lancio

corsi di formazione online

Spesa online, smartworking, sono solo alcuni dei vantaggi che l’online può darci, così anche la scelta di seguire corsi di formazione online ha iniziato ad attirare sempre più persone, basti pensare alla scelta di molte università di mantenere le registrazioni delle lezioni sui propri siti.

Se anche tu ti sei accorto delle immense possibilità della formazione digitale, ecco i nostri consigli per il lancio del tuo corso di formazione online:

1. Lanciare un corso di formazione online non è uno scherzo. Caricati di tanta energia, motivazione e pazienza: sarà necessaria visto che il lancio di un corso di formazione online o di un’intera Academy può richiedere molti mesi. Anche se oggi moltissime persone spesso improvvisate, si dilettano in tale attività il lancio di un corso dovrebbe rispettare almeno questi 3 criteri:

    • remunerativo
    • utile
    • non fine a se stesso

La prima è la più semplice, ovviamente il lancio di un corso di formazione online richiede un grosso impegno, e noi tutti vogliamo che questo impegno sia ripagato, magari non per forza solo ed esclusivamente in termini monetari attuali, ma potrebbe ripagarci in popolarità, affidabilità e autorevolezza che potrebbero portarci dei guadagni futuri.

Utile per chi lo segue, negli ultimi anni c’è stata un’esplosione di gente improvvisata che ha capito le potenzialità dei corsi di formazione, il numero di corsi di formazione online è cresciuto a dismisura, ma quanti di questi corsi si sono rivelati realmente utili per chi ha acquistato? Guadagnare nel breve termine perdendo autorevolezza non è una buona strategia. Il terzo criterio si lega ai primi due:

Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.

Il lancio di un corso deve seguire questa filosofia, esso deve essere inserito all’interno di una strategia più grande, il corso deve permetterti di farti conoscere tra il tuo target, la gente deve pensare che tu sei un riferimento nel tuo settore. Dare solamente quattro informazioni su una materia non ti permetterà di fidelizzarli, dopo il terzo giorno si saranno tutti dimenticati di te.

2. Non stancarti mai di esplorare il tuo mercato, anche se crei i corsi di formazione online più belli di tutti devi sapere chi è il tuo target, devi capire capire chi è il tuo cliente, quali sono i loro bisogni, i loro obiettivi devi creare delle buyer personas. Non dimenticarti di fare la stessa analisi per quanto riguarda i competitor, spesso così come avviene nei rapporti personali anche nelle aziende possiamo capire molto di noi guardando gli altri.  

3. Un alto budget pubblicitario su Facebook non ti garantisce di vendere corsi online, e di avere successo garantito. L’ideale sarebbe testare i diversi media come Google, social media, email marketing e altri stumenti di digital marketing, controllare il risultato in termini di lead, engagement e loyalty, cercando di capire in quali media il tuo target risponde meglio. Non sottovalutare l’email marketing, la capacità di scrivere e-mail convincenti potrà essere chiave di successo per il lancio del tuo corso di formazione online: sviluppa al più presto possibile questa competenza o affidati ad un esperto esterno. Le email sono tra gli strumenti di marketing con il CTR più elevato.

4. L’offerta di piani di pagamento inciderà sul numero di vendite effettuate, così come il prezzo, le offerte, i bonus: pianifica ogni aspetto economico. Potrai scegliere tra piani di pagamento mensile o annuale, scegli entrambi, rendi il pagamento più agevole ai tuoi clienti. Il prezzo solitamente nei corsi di formazione digitale online finisce con il 7,47€ o 97€ potrebbero essere ottime opzioni.

5. Fatto è meglio di perfetto! Non aspettare di raggiungere la perfezione prima di lanciare il tuo corso di formazione online: parti e perfeziona il tuo prodotto gradualmente, anche con l’aiuto dei tuoi clienti. Puoi fare delle survey per capire il loro grado di soddisfazione e ricevere feedback sui corsi. Ricordati di registrare le referenze e testimonianze dei clienti soddisfatti. Sono un ottimo strumento per generare fiducia negli utenti e  far sì che altri clienti ti scelgano dopo aver letto le recensioni. Prepara una FAQ, una raccolta di domande frequenti corsi di formazione online! Non dimenticare di aggiornarle periodicamente con le domande dei tuoi clienti o prospect.

Il lancio deve avere una durata ben precisa, anticipata e ben comunicata. Prepara un piano di marketing ad hoc per il lancio, per vendere qualcosa è necessario conoscerla! In questo articolo scoprirai quali sono i 2 business model vincenti per la formazione digitale!

6.Non basta investire nella comunicazione o nel marketing: se nessuno vuole quello che stai vendendo, c’è qualcosa che non va! Analizza ciò che pensi possa essere andato storto, utilizza le KPI del settore per monitorare i progressi, se la prima volta non è andata bene puoi sempre raddrizzare il tiro. Quindi non arrenderti mai!

Dopo aver letto questa mini-guida dovresti essere abbastanza consapevole di ciò di cui hai bisogno prima di iniziare a vendere corsi di formazione online!

La formazione digitale come hai visto richiede impegno, vendere corsi può risultare difficile se non hai la giusta guida, l’assistenza di esperti e uno strumento che ti permetta di farlo in modo sicuro, efficace e professionale.

WebinarPro risponde a questi bisogni con jiolli: il servizio completo con piattaforma e-learning 100% italiana, assistenza e fatturazione in italiano. La soluzione più completa e vantaggiosa che ti permette di creare e vendere corsi online.

Informazioni sull'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *