Come vendere corsi online: 5 cose da fare prima di iniziare

come vendere corsi online

Come vendere corsi online in modo efficace e creando un business online? Sono molti professionisti e le aziende che si lanciano nel business della vendita dei corsi online e spesso hanno lo stesso bisogno, capire cosa fare prima per ottenere migliori risultati poi.

In questo articolo voglio mostrarti 5 cose da fare prima di vendere videocorsi online per aumentare la probabilità di vendere e guadagnare online.

Nota bene: tutto quello che stai per leggere è molto utile anche se il tuo obiettivo, o il tuo business model, non prevede necessariamente la vendita: puoi, ad esempio, creare i videocorsi online come lead magnet oppure decidere di “regalarli” ai tuoi clienti come bonus per altri tipi di acquisti.

Sul tema leggi anche “Lead Magnet efficaci: esempi e caratteristiche comuni“.

Come vendere corsi online: non tutti sanno che…

Oltre a chiederti come vendere corsi online, dovresti iniziare a pensare a quello che deve accadere prima della vendita.

Molti pensano che prima di tutto si debba creare un corso online e successivamente venderlo.

In realtà le cose vanno un pochino diversamente.

In primo luogo, la vendita di un corso online nasce prima del corso stesso: lavorare sul bisogno dei tuoi futuri clienti, capire cosa chiedono, definire come posizionarti e differenziarti rispetto ai tuoi concorrenti sullo stesso tema, è una fase indispensabile che rientra perfettamente nelle analisi di marketing e quindi nelle probabilità di successo nella vendita.

In secondo luogo, se non sei l’unico a vendere quel tipo di corso online, devi capire come posizionarti nella mente del tuo futuro cliente, diventare un suo punto di riferimento, creare un legame con lui o lei.

Infine, prima ancora di realizzare il tuo primo corso online e di chiederti come vendere corsi online di qualità, devi capire:

  • Come lo lancerai
  • A chi lo venderai
  • Come lo promuoverai
  • Come monitorerai i risultati

Lo schema precedente, quindi, diventa più simile a questo:

Proviamo ad entrare nel vivo delle cinque principali attività da seguire prima di vendere il tuo corso online.

1. Crea il tuo posizionamento

Ci sono migliaia di libri e risorse online che ti spiegano il posizionamento online (ad esempio wikipedia ha una pagina abbastanza completa per capire il senso di questo termine).

Per intenderci al momento ti basta capire che:

Il posizionamento è la collocazione del tuo servizio, prodotto, brand nella mente del tuo cliente finale

In pratica, prima di fare tutto devi costruire il tuo posizionamento e fare capire al mondo (in realtà ai tuoi potenziali clienti, ossia coloro che hanno un bisogno da soddisfare tramite il tuo corso online) chi sei e cosa fai.

Prima risposta alla domanda “come vendere corsi online”: posizionati e fatti conoscere prima di tentare di vendere online i tuoi corsi.

2. Avvia la tua community di persone interessate al tuo video corso

Crea un seguito. Questo è l’obiettivo.

Devi raccogliere attorno a te persone interessate al tuo tema, che si chiedono ogni giorno come risolvere un problema (per il quale tu sarai la soluzione), che vogliono informazioni, che cercano soluzioni ma si perdono nel dedalo del web.

Raccogliere un seguito riguarda anche la creazione di una lista di indirizzi mail, lo sviluppo e la coltivazione di una community online (=persone iscritte alla tua pagina facebook o a un gruppo tematico su facebook o linkedin), la creazione di una relazione costante con questi potenziali clienti.

Seconda risposta alla domanda “come vendere corsi online”: inizia prima a raccogliere persone interessate in futuro alla tua proposta commerciale. Rappresenteranno la base di potenziali clienti da cui partire.

3. Crea attesa per i tuoi corsi online

Oltre a capire cosa vuole il mercato, prima di strutturare l’intero corso online, cerca di creare attesa all’interno della tua community.

Chiedi loro se sarebbero interessati ad approfondire questo o quel tema. Esplora i loro gusti, il loro linguaggio, il loro bisogno.

Tempesta questa fase di analisi con annunci soft. Molti marketers creano “rumors” del tipo “sto lavorando a un progetto interessante su come…” oppure “sto raccogliendo informazioni e materiali su questo problema”.

In buona sostanza, semina l’interesse nella tua community.

Terza risposta alla domanda “come vendere corsi online”: prepara il terreno, preannuncia che stai lavorando a una soluzione concreta per un certo problema. E raccogli l’interesse per il tuo futuro corso online.

4. Prepara il lancio per come vendere corsi online

Lanciare un prodotto significa preparare le persone a cogliere l’occasione di accedere al tuo corso.

Un mago su queste tematiche è Jeff Walker, che ha creato la Product Launch Formula, un sistema articolato per creare aspettativa e vendere online servizi e prodotti.

Il lancio è un momento importante ed è solitamente accompagnato da una serie di mail e contenuti preparatori (pre-lanunch contents) che anticipano l’interesse e la richiesta.

Quarta risposta alla domanda “come vendere corsi online”: non sottovalutare mai la fase di lancio. Si gioca tutto nelle azioni che accompagnano la vendita.

5. Pianifica tutto prima di vendere il tuo corso online

Tutto quello che hai letto finora riguarda un’attività fondamentale: il marketing del tuo corso online.

Devi pianificare ogni singola azione, devi stendere un piano dei contenuti, un vero e proprio funnel che ti permetta di raccogliere interesse tra i tuoi contatti e trasformare questo interesse in desiderio di acquisto.

Questa attività, come hai visto prima, va in parallelo a tutto il resto: mentre produci i contenuti del tuo corso, prepari tutta la campagna di marketing e, successivamente, di vendita.

In questo modo tutto sarà più coerente: il messaggio, il tono, la grafica, i contenuti, i titoli: tutto seguirà una linea coerente con i tuoi programmi strategici e tutto sarà molto più allineato. Questa coerenza interna, solitamente, aiuta tantissimo il cliente pronto ad allinearsi col tuo messaggio e a capirne il valore.

Ultima risposta alla domanda “come vendere corsi online”: pianifica tutto il marketing ancora prima di iniziare la produzione del tuo corso online.

Come vendere corsi online in modo efficace e creando un business online? Sono molti i professionisti e le aziende che si lanciano nel business della vendita dei video corsi online e spesso hanno lo stesso bisogno, capire cosa fare prima per ottenere migliori risultati poi.

In questo articolo voglio mostrarti 5 cose da fare prima di vendere video corsi online per aumentare la probabilità di vendere e guadagnare online.

Nota bene: tutto quello che stai per leggere è molto utile anche se il tuo obiettivo, o il tuo business model, non prevede necessariamente la vendita: puoi, ad esempio, creare i video corsi online come lead magnet oppure decidere di “regalarli” ai tuoi clienti come bonus per farli avanzare nel tuo funnel di vendita. 

Come vendere video corsi?

Oltre a chiederti come vendere corsi online, dovresti iniziare a pensare a quello che deve accadere prima della vendita.

Quindi la domanda diventa: iniziare a vendere video corsi, come si fa?

Molti pensano che prima di tutto si debbano creare video corsi online e successivamente venderli.

In realtà le cose vanno un pochino diversamente.

In primo luogo, la vendita di un corso online nasce prima del corso stesso: lavorare sul bisogno dei tuoi futuri clienti, capire cosa chiedono, definire come posizionarti e differenziarti rispetto ai tuoi concorrenti sullo stesso tema, è una fase indispensabile che rientra perfettamente nelle analisi di marketing e quindi nelle probabilità di successo nella vendita.

In secondo luogo, se non sei l’unico a vendere quel tipo di corso online, devi capire come posizionarti nella mente del tuo futuro cliente, diventare un suo punto di riferimento, creare un legame con lui o lei.

Infine, prima ancora di realizzare il tuo primo corso online e di chiederti come vendere corsi online di qualità, devi capire:

  • Come lo lancerai
  • A chi lo venderai
  • Come lo promuoverai
  • Come monitorerai i risultati

    Come vendere corsi online: 5 cose da fare prima di iniziare

    Proviamo ad entrare nel vivo delle cinque principali attività da seguire prima di vendere il tuo corso online.

    1. Crea il tuo posizionamento

    Ci sono migliaia di libri e risorse online che ti spiegano il posizionamento online (ad esempio Wikipedia ha una pagina abbastanza completa per capire il senso di questo termine).

    Per intenderci al momento ti basta capire che:

    Il posizionamento è la collocazione del tuo servizio, prodotto, brand nella mente del tuo cliente finale.

    In pratica, prima di fare tutto devi costruire il tuo posizionamento e fare capire al mondo (in realtà ai tuoi potenziali clienti, ossia coloro che hanno un bisogno da soddisfare tramite il tuo corso online) chi sei e cosa fai.

    Prima risposta alla domanda “come vendere corsi online”: posizionati e fatti conoscere prima di tentare di vendere online i tuoi video corsi.

    2. Immetti la tua community nel tuo funnel di vendita 

    Crea un seguito.

    Fai in modo che le persone entrino nel tuo funnel di vendita.

    Questo è l’obiettivo.

    Devi raccogliere attorno a te persone interessate al tuo tema, che si chiedono ogni giorno come risolvere un problema (per il quale tu sarai la soluzione), che vogliono informazioni, che cercano soluzioni ma si perdono nel dedalo del web.

    Raccogliere un seguito riguarda anche la creazione di una lista di indirizzi mail, lo sviluppo e la coltivazione di una community online (persone iscritte alla tua pagina Facebook o a un gruppo tematico su Facebook o LinkedIn), la creazione di una relazione costante con questi potenziali clienti e la classificazione dei clienti stessi all’interno del tuo funnel di vendita.

    Seconda risposta alla domanda “come vendere corsi online”: inizia prima a raccogliere persone interessate in futuro alla tua proposta commerciale. Rappresenteranno la base di potenziali clienti da cui partire.

    3. Utilizza Lead Magnet per creare attesa

    Oltre a capire cosa vuole il mercato, prima di strutturare i video corsi online, cerca di creare attesa all’interno della tua community.

    Chiedi loro se sarebbero interessati ad approfondire questo o quel tema. Esplora i loro gusti, il loro linguaggio, il loro bisogno e magari fornisci loro un lead magnet per vedere chi è davvero interessato al tema. 

    Tempesta questa fase di analisi con annunci soft. Molti marketers creano “rumors” del tipo “sto lavorando a un progetto interessante su come…” oppure “sto raccogliendo informazioni e materiali su questo problema”. Anche questi possono essere considerati Lead Magnet. 

    In buona sostanza, semina l’interesse nella tua community.

    Terza risposta alla domanda “come vendere corsi online”: prepara il terreno, preannuncia che stai lavorando a una soluzione concreta per un certo problema. E raccogli l’interesse per il tuo futuro corso online attraverso Lead Magnet. 

    4. Prepara il lancio per come vendere corsi online

    Lanciare un prodotto significa preparare le persone a cogliere l’occasione di accedere ai tuoi video corsi. 

    Un mago su queste tematiche è Jeff Walker, che ha creato la Product Launch Formula, un sistema articolato per creare aspettativa e vendere online servizi e prodotti.

    Il lancio è un momento importante ed è solitamente accompagnato da una serie di mail e contenuti preparatori (pre-lanunch contents) che anticipano l’interesse e la richiesta.

    Quarta risposta alla domanda “come vendere corsi online”: non sottovalutare mai la fase di lancio. Si gioca tutto nelle azioni che accompagnano la vendita.

    5. Pianifica tutto prima di vendere il tuo corso online

    Tutto quello che hai letto finora riguarda un’attività fondamentale: il marketing del tuo corso online.

    Devi pianificare ogni singola azione, devi stendere un piano dei contenuti, un vero e proprio funnel di venditache ti permetta di raccogliere interesse tra i tuoi contatti e trasformare questo interesse in desiderio di acquisto.

    Questa attività, come hai visto prima, va in parallelo a tutto il resto: mentre produci i contenuti dei tuoi video corsi, prepari tutta la campagna di marketing e, successivamente, di vendita.

    In questo modo tutto sarà più coerente: il messaggio, il tono, la grafica, i contenuti, i titoli: tutto seguirà una linea coerente con i tuoi programmi strategici e tutto sarà molto più allineato.

    Questa coerenza interna, solitamente, aiuta tantissimo il cliente pronto ad allinearsi col tuo messaggio e a capirne il valore.

    Ultima risposta alla domanda “come vendere corsi online”: pianifica tutto il marketing ancora prima di iniziare la produzione del tuo corso online.

    Come vendere i propri corsi?

    Una volta compresi e svolti tutti e cinque gli step preparatori, puoi considerarti pronto a vendere video corsi online. Ma ti starei sicuramente chiedendo, ma quindi, come vendere corsi online?  Come risposta a questa domanda ti consiglio di leggere questo articolo sul nostro blog: Vendere corsi online in pochi step.

    Se invece vuoi passare all’azione e partire da subito, scopri come possiamo aiutarti a vendere i tuoi corsi online! 

    Informazioni sull'autore